Rimedi naturali

CALCOLI RENALI? QUESTO SCIROPPO NATURALE E’ QUELLO CHE TI SERVE PER ESPELLERLI

 

 

I calcoli renali sono un problema molto comune tra i 30 ed i 50 anni di età.

Identificati dal termine medico “nefrolitiasi” o “litiasi renale” – sono delle piccole aggregazioni di sali minerali che si formano nel tratto urinario.

Poiché i reni sono destinati a filtrare e rimuovere i rifiuti dal corpo attraverso l’urina, la formazione dei calcoli impedisce il corretto funzionamento del corpo e causa grande fastidio.

I sintomi della presenza di calcoli renali sono:

  • sangue nelle urine;
  • sensazione di bruciore durante la minzione;
  • stato di malessere;
  • vomito;
  • febbre;
  • brividi;
  • sensibilità nella zona inguinale

 

CALCOLI RENALI, ORIGINE, INCIDENZA E CLASSIFICAZIONE

CALCICA

(70-80%)

MISTA

(5-10%)

URICA

(5-15%)

INFETTIVA

(10-15%)

CISTINICA

(1-2%)

Ossalato di calcio (60%)
Ossalato di calcio e fosfato di calcio (30%)
Fosfato di calcio (10%)
Ossalato di calcio, acido urico e fosfato di calcio (30%)Acido urico, urato di calcioStruvite (fosfato – ammonio – magnesio)
Struvite e carbonato apatite o urato di ammonio
Fosfato di calcio
Cistina
A questi dati vanno aggiunti i calcoli di origine rara (incidenza 1-2%) che possono essere causati dall’accumulo di xantina, ipoxantina, colesterolo, acidi grassi o 2,8-idrossiadenina

 

Una cosa è certa: i calcoli renali vanno eliminati.

E, se non sono grandi, è possibile eliminarli con ricette fatte in casa come quella che vi mostriamo adesso.

 

 

 

 

 

LA RICETTA

 

INGREDIENTI
  • 1 limone;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • 1 tazza di olio extravergine di oliva;
  • 1 tazza di sciroppo d’acero (lo trovate facilmente nei negozi di alimenti naturali o su Internet, se non riuscite a recuperarlo potete escluderlo dalla ricetta);
  • 1 tazza di miele biologico

 

PREPARAZIONE

 

Mettete il succo di limone ed il prezzemolo nel frullatore; frullate e aggiungete gli altri ingredienti frullando nuovamente.

Versare la miscela in un contenitore con coperchio e riporre in frigorifero.

Prendete un cucchiaio ogni mattina a digiuno.

Durante il trattamento, bevete molta acqua e succhi di frutta.

Prendete per 14 giorni, fate una pausa di una settimana e riprendere per altri 7 giorni.

 

 

 

 

 

“Questo articolo vuole solo fornire un aiuto naturale e non sostituirsi al lavoro degli specialisti.

Consultate sempre il vostro medico.”

 

 

 

 

 

Stampa

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi