Rimedi naturali

Cose da controllare quando si acquista CBD in Italia

cbd in italia

Nell’articolo di oggi andremo ad affrontare un tema poco trattato in italia riguardo il cbd: ovvero cosa controllare prima di acquistare tramite uno dei numerosi shop online.

 

Per chi non lo sapesse, Il cannabidiolo è un rimedio naturale molto popolare e  usato per alleviare e curare molti disturbi comuni, come ad esempio ansia e dolori.

 

Il CBD si differenzia dalla cannabis per avere una minima percentuale di THC  (tetraidrocannabinolo) che è il principale cannabinoide psicoattivo presente nella cannabis.

 

Questo rende il CBD una sostanza non psicoattiva, pertanto senza la sensazione di “sballo”, ma con tutti i benefici derivanti dalla cannabis.

 

L’olio di canapa, viene prodotto estraendo il CBD dalla pianta di cannabis, che viene poi diluito opportunamente con un olio “vettore” come ad esempio cocco oppure olio di semi di canapa. L’olio vettore ne esalta sia le proprietà organolettiche, sia i principi attivi.

 

Quali sono le cose da controllare prima di acquistare il CBD in Italia?

 

Controlla l’etichetta! Non intendiamo ovviamente il colore o il carattere utilizzato. In quanto integratore alimentare, ogni prodotto di CBD dovrebbe avere un pannello posteriore con una dichiarazione di non responsabilità del ministero della salute e una sezione di avviso all’utenza relativamente la sua composizione e i suoi possibili effetti. Un’altra cosa molto importante  da controllare è se il prodotto è stato testato da terze parti. Questo tipo di test è condotto da aziende esterne all’azienda e ne garantiscono l’alto standard qualitativo.

 

Qual è il dosaggio? Questo è uno dei punti più confusi quanto si tratta l’argomento CBD. Questo perchè molti marchi non fanno un buon lavoro nell’istruire chiaramente i loro consumatori sul dosaggio. Un buon prodotto ha evidenziato il dosaggio consigliato da assumere.

 

Ci sono altri ingredienti? Come con qualsiasi ingrediente aggiuntivo, è opportuno valutare  tutto ciò che stai ingerendo oltre al CBD principale, al fine di ovviare eventuali manifestazioni allergiche ad ingredienti aggiuntivi. Ad esempio, molte volte viene aggiunta la melatonina.

 

C’è un numero di lotto? Questo è un ottimo indicatore del fatto che l’azienda produttrice sta seguendo buone pratiche di produzione. E’ essenziale avere un modo per identificare il prodotto nel caso di problematiche specifiche a quella partita di prodotto, o nel caso la società produttrice facesse un richiamo sanitario.

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi