Benessere e Salute

Ecco i 5 migliori ANTIBIOTICI NATURALI. Scopri come usarli….

 

 

 

 

L’antibiotico è una delle più importanti scoperte nella storia della medicine. 

Da quando nel 1928 è stata scoperta la penicillina, gli antibiotici sono stati utilizzati per porre fine ad una serie di malattie e ed infezioni causate da virus,  batteri o funghi.

I 5 migliori antibiotici naturali e come usarli

 

Mentre l’utilizzo di antibiotici continua ad essere un supporto importantissimo in medicina, recenti studi hanno determinato che il loro abuso può essere pericoloso per la salute; creando quindi una resistenza a diversi tipi di batteri in particolare nei bambini o neonati.

L’uso eccessivo di antibiotici, può anche innescare problemi della funzione intestinale e malattie autoimmuni, proprio a causa di uno squilibrio della flora intestinale.

Per questi motivi, l’uso eccessivo di antibiotici non è raccomandato e molti esperti stanno quindi scegliendo di prescrivere quando è possibile, degli antibiotici naturali classici; che pur non essendo potenti come i farmaci, forniscono buoni risultati e non hanno gravi effetti collaterali.

 

 

 

 

I migliori antibiotici naturali

Olio di origano

 

 

olio di origano

 

L’olio di origano (Origanum vulgare), ha un alto potere antibiotico che può aiutare a combattere diversi tipi di microrganismi.

Questo tipo di olio è di colore giallo o rosso scuro, con un forte odore speziato.

Come si usa?

 

  • Per i funghi alle dita dei piedi o unghie: aggiungere un paio di cucchiaini di olio di origano in una bacinella con acqua calda ed immergere i piedi per 10 minuti. Un’altra opzione consiste nel mescolare una goccia di questo olio con un cucchiaino di olio d’oliva e applicare direttamente sulle dita e unghie;

 

  • parassiti o infezioni: mescolare una goccia di olio di origano con un cucchiaino di olio d’oliva e mettere sotto la lingua. Trattenere per un minuto e risciacquare la bocca. Ripetere per 4 volte al giorno;

 

  • sinusite: posizionate alcune gocce di olio di origano in un pentolino con acqua bollente e fate dei suffumigi

 

 

Peperoncino di Cayenna

 

 

 

 

peperoncino di Cayenna

 

 

Questo condimento dal sapore piccante, è stato utilizzato fin dall’antichità per il suo potere antibiotico.

Come può essere utilizzato?

  • Il peperoncino di Cayenna, è utilizzato nel trattamento di vulvovaginiti, una comune infezione delle donne. Diversi studi hanno dimostrato che questa spezia ha un notevole effetto anti-fungino. Per usarlo, diluire con olio di oliva. Naturalmente, a causa della sua piccantezza può causare una sensazione di bruciore sulla pelle.

 

 

Aglio

 

 

aglio

 

L’aglio è senza dubbio uno dei migliori antibiotici naturali.

Questo ingrediente naturale, non solo uccide gli agenti patogeni e i batteri ma anche funghi e virus, senza alterare la flora intestinale.

Come si usa?

  • Grazie alle sue sostanze fitochimiche e ai composti solforati, aiuta a combattere i radicali liberi.
  • L’aglio ha proprietà antibatteriche, antivirali e anti-fungine.
  • Agisce come un potente antiossidante e protegge contro i danni al DNA.
  • L’aglio combatte i vermi intestinali ed i parassiti.
  • E’ ideale per curare le ferite, e i funghi nelle dita dei piedi e unghie.
  • Aiuta a prevenire le infezioni intestinali.

Nota: per aumentarne l’efficacia, si consiglia di usarlo insieme al limone.

 

 

Curcuma

radice di curcuma

La curcuma è una spezia usata nella medicina tradizionale che ha proprietà anti-infiammatorie, antisettiche, antibiotiche e analgesiche.
Come si usa?
  • Come un antibiotico, la curcuma è usata per prevenire e combattere i batteri Helicobacter pylori, comuni nelle ulcere gastroduodenali e altre infezioni.

 

 

Miele puro

 

miele

 

 

Il miele puro è considerato uno dei migliori antibiotici naturali che possiamo trovare.

Come può essere utilizzato?

  • Il miele è spesso usato per trattare e prevenire le infezioni della pelle.
  • Ci sono vari studi che dimostrano come il miele svolga un’azione positiva contro i batteri.
  • E’ ottimo per aiutare a combattere le infezioni correlate al seno.
  • Il miele può combattere più di 250 tipi di batteri.

 



No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi