Rimedi naturali

EIACULAZIONE PRECOCE: RIMEDI NATURALI

Un problema tutto maschile e molto fastidioso, spesso non affrontato nel modo giusto per vergogna.

 

L’eiaculazione precoce è un problema che capita a molti uomini e in momenti diversi della vita. Molti più uomini di quanto si pensi, perché ovviamente c’è un po’ di vergogna e spesso non viene fuori.

 

Esistono farmaci che ritardano l’eiaculazione, ma anche ottimi rimedi naturali. Partiamo dal presupposto che spesso è una disfunzione generata da uno stato psicologico, e in pochi casi da cause organiche o fisiologiche. Tecnicamente si tratta dell’assenza di un controllo volontario del riflesso eiaculatorio, quindi il raggiungimento dell’orgasmo molto rapido. Questo crea dei disagi anche con il partner, perché oltre all’insoddisfazione subentra nella maggior parte dei casi per l’uomo anche un senso di frustrazione, di fragilità e di paura. Può diventare un circolo vizioso dove che genera ansia da prestazione, che a sua volta amplifica il problema.

 

Se consideriamo i rimedi naturali per l’eiaculazione precoce dal punto di vista erboristico, ci imbattiamo in un approccio fitoterapico, perché è quello che meglio si presta a intervenire sulle causa psicologiche del paziente. Stress, ansia, frustrazione, traumi: sono questi i terreni dove l’eiaculazione precoce prolifica.

 

I fiori di Bach sono un ottimo rimedio naturale. Vediamo quali nello specifico.

 

Impatiens: come suggerisce il nome, ha a che fare con l’impazienza: l’uomo che non sa aspettare ed espelle il seme al più piccolo stimolo, vuole tutto e subito. Le persone alle quali è consigliato questo rimedio naturale sono impazienti, vivono con la paura di sprecare il tempo e il loro ritmi ovviamente non sono conciliabili con quelli del partner.  impatiens
Elm: questo è il rimedio contro i carichi pesanti: l’uomo che si sente schiacciato da una responsabilità eccessiva, che va oltre la sua forza di sopportazione e perde fiducia in se stesso. L’umo si sente inadeguato anche nel rapporto sessuale. Elm serve a sopportare meglio lo stress psicofisico, dona energia e tranquillità.elm
Vitis: è un rimedio per l’uomo che sente il bisogno di espansione e dominio, che impone le proprie idee con prepotenza e non ascolta l’altro, soffocandolo. Di solito si tratta di persone ambiziose e intransigenti. Questi fiori però possono aiutare a trasformare l’aggressività in comprensione in modo armonico, dando il giusto valore alla libertà propria e del partner, indicando la strada senza imporla.vine
Larch: questo fiore combatte l’insicurezza. L’uomo ha poca fiducia in se stesso e si trascina verso il fallimento perché crede di non poter riuscire nella vita. Spesso deriva da situazione familiari di estrema severità, quindi teme di essere sempre nel torto e ha paura di sbagliare e fare brutta figura. I fiori di Larch aiutano a trasformare il senso di inferiorità in autostima.larch

 

Esistono tuttavia rimedi naturali anche omeopatici, ayurvedici e aromaterapici, che riequilibrano lo stato psicofisico. Nella maggior parte dei casi si tratta infatti di problemi psicologici irrisolti, di ansia e stress: in quest’ottica anche piante come la valeriana e la passiflora possono essere d’aiuto per le loro proprietà ansiolitiche e rilassanti. Non è semplice, ma vivere la relazione sentimentale con più serenità, eliminando l’ansia da prestazione, è il miglior rimedio per favorire l’autocontrollo e contrastare l’eiaculazione precoce.

 

Insieme a tutto questo, lo sport e un’alimentazione sana e bilanciata aiutano tantissimo: il primo per ritrovare la padronanza di se stessi e del proprio corpo, la seconda per stare bene e favorire l’autocontrollo.

L’arma migliore, in ogni caso, resta l’ascolto reciproco. Il dialogo in molti casi basta a vincere il problema dell’eiaculazione precoce.

Stampa

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi