Rimedi naturali

EMORROIDI: RIMEDI NATURALI

Sono fastidiose, dolorose e socialmente disagevoli: le emorroidi posso essere causate da molti fattori e curate con rimedi fatti casa.

 

Quasi la metà degli italiani soffre o ha sofferto di emorroidi nella vita. Sono un problema comune dovuto a molteplici cause: stitichezza, stress, alimentazione scorretta, problemi di circolazione o sbalzi ormonali, gravidanza.

Tecnicamente sono vene che formano la struttura vascolare del canale anale. A volte si infiammano, si gonfiano e danno fastidio. I sintomi più comuni sono prurito, sanguinamento, dolore, congestione, sensazione di fastidio anale. Nei casi più gravi sono permanenti.

 

Esistono alcuni rimedi naturali per scongiurare la comparsa di questo disturbo fastidioso e per alleviarne i sintomi. Spesso basta un po’ di attenzione. Andiamo a vedere quali sono però i rimedi naturali per le emorroidi.

 

Fibre vegetali: Nel caso in cui le emorroidi fossero dovute a una condizione di stitichezza, aumentare le fibre vegetali nella propria dieta può essere di grande aiuto. Il consiglio è quello di integrare la dieta con alimenti ricchi di fibre come ad esempio le prugne secche, le castagne, la barbabietola e le ciliegie. Attenzione però, perché a volte proprio una dieta ricca di fibre può essere la causa della stitichezza.
Estratto di cipresso: questa sostanza è usata nella preparazione di rimedi fitoterapici, perché essendo ricca di polifenoli e flavonoidi, che migliorano la circolazione sanguigna, ha effetti positivi sulle vene del canale anale.cipresso
Aloe Vera: il gel prodotto dall’Aloe Vera è un toccasana per le emorroidi esterne. Basterà applicarne un po’ e il sollievo sarà immediato: riduce l’irritazione e allevia il dolore. Nel caso di emorroidi interne, è possibile utilizzare il gel dopo averlo lasciato per un po’ in frigorifero, inserendolo nel retto. Bloccherà l’emorragia e allevierà il gonfiore.
Ippocastano: forse il rimedio naturale più utilizzato per le emorroidi. La corteccia di ippocastano contiene sostanze miracolose per combattere questo fastidioso disturbo, soprattutto allevia pruriti e dolori. Lo troviamo sotto forma di pomata oppure in granuli omeopatici.ippocastano
Acqua alle prugne: Questo rimedio naturale per le emorroidi è utile sia per prevenirne la formazione che per curarle, perché aiuta la regolarità intestinale. Si prepara lasciando 4-5 prugne in ammollo in una ciotola piena d’acqua (calcoliamo tanta acqua quanto il doppio del volume della frutta) per una notte intera. Al mattino filtriamo l’acqua e beviamola a stomaco vuoto. Consumiamo anche le prugne, per colazione o a metà mattina.prugne

 

 

 

 

Ricordiamoci che accanto ai rimedi naturali per le emorroidi, una corretta alimentazione porta grandi benefici. Se già non lo facciamo, cerchiamo di assumere cereali integrali, legumi e frutta di stagione. I frutti rossi, per esempio, aiutano la circolazione e quindi il nostro benessere.

Stampa

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi