Rimedi naturali

Gengive infiammate? Scopri 6 rimedi naturali

malva

Fastidio con le gengive infiammate? Scopri perché accade, cosa devi fare e i rimedi naturali

 

A tutti, o quasi, è capitato di avere fastidio alle gengive. È un problema comune causato da un’infiammazione dovuta alla scarsa igiene orale. A volte siamo fuori e non è possibile curare la nostra bocca come vorremmo, altre volte invece siamo un po’ troppo pigri. Ed ecco che spunta la gengivite. Non trascuriamola, perché lo stato infiammatorio prolungato potrebbe trasformarsi in paradontite, una patologia che mina le fondamenta dei nostri denti e li indebolisce fino a causarne la caduta. Niente panico, vediamo i rimedi naturali per le infiammazioni delle gengive.

 

I sintomi sono molto conosciuti: arrossamento, gonfiore, alito pesante e infine, nelle condizioni più avanzate di gengivite, sanguinamento.

Le cause sono da associare, oltre naturalmente a una scarsa attenzione all’igiene orale, anche a una carenza nutrizionale, allo stress, medicinali o alimenti che favoriscono l’infiammazione e anche a fattori genetici ereditari.

 

 

Vediamo allora alcuni rimedi naturali e poco invasivi che possiamo attuare.

 

1. Malva: un infuso di malva può essere una buona soluzione per attenuare l’infiammazione e lenire il dolore. La malva infatti ha proprietà antinfiammatorie ed emollienti. Preparare un infuso con la malva è semplicissimo: se abbiamo a disposizione fiori e foglie fresche, faremo un decotto mettendo le parti della pianta insieme nell’acqua e facendo bollire dieci minuti; lasciamo riposare in infusione e infine filtriamo con un colino. Se abbiamo foglie e fiori essiccati, lasciamole soltanto in infusione nell’acqua bollente, ma non sul fuoco, per dieci minuti. Utilizziamo per sciacquare la bocca almeno un paio di volte al giorno.malva
2. Aloe Vera: è una pianta che presenta fantastiche proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Se applicata direttamente sulle gengive infiammate, massaggiando con dolcezza, cura le mucose e aiuta nel caso di alito cattivo. Possiamo anche applicare il gel sulle parti doloranti e lasciare agire per mezz’ora, infine risciacquare.
3. Mirra: sì, quella dei Re Magi. La tintura di mirra si trova facilmente in erboristeria ed è un vero e proprio rimedio specifico per gengiviti e piorrea. Possiamo versare qualche goccia di tintura in un bicchiere d’acqua e usarla per sciacquare la bocca.mirra
4. Camomilla: come la malva, è un antinfiammatorio che possiamo utilizzare in un decotto oppure in un infuso. La camomilla ha anche proprietà antisettiche.camomilla
5. Acqua e sale: il più classico dei rimedi, e probabilmente il più comune da trovare in tutte le case. Il sale marino aiuta a ridurre le infiammazioni e soprattutto combatte le infezioni. Sciogliamo mezzo cucchiaino scarso in un bicchiere d’acqua calda e utilizziamo come un collutorio, tre volte al giorno, fino a quando i sintomi non scompaiono.
6. Limone: gli effetti antinfiammatori e antibatterici del limone sono noti, quindi sciacquiamo la bocca con il suo succo (anche diluito in acqua), ma stiamo attenti: in caso di infiammazioni acute, può essere doloroso.

 

I rimedi naturali non hanno di norma controindicazioni, ma nel caso di problemi persistenti è meglio rivolgersi al medico o al proprio dentista. In ogni caso, quando abbiamo le gengive infiammate, evitiamo alimenti come caffè, alcol, insaccati o formaggi stagionati.

 

 

Stampa

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply