Benessere e Salute

Lo shampoo per dermatite seborroica, un utile alleato del cuoio capelluto

 

Tra le patologie del cuoio capelluto maggiormente diffuse, e progressivamente in espansione, troviamo la dermatite seborroica: questa patologia, infatti, interessa quasi il 5% della popolazione e risulta avere una maggiore incidenza tra i 18 e i 40 anni. Anche la dermatite seborroica, come tutte le dermatiti, ha cause non facilmente identificabili e prevede trattamenti lenitivi, tra cui l’uso di shampoo per dermatite seborroica, allo scopo di alleviare i fastidi causati da questa patologia che molto spesso si presenta cronica. Sebbene la dermatite sia causata dalla Malassezia, un microbio per natura presente sul cuoio capelluto, è pur vero che sono molti i fattori che possono aumentare o facilitare lo scatenarsi della patologia: uno stile di vita stressante, sbalzi ormonali, utilizzo di steroidi, cambiamenti climatici improvvisi, scarsa igiene, variazioni dell’umore o utilizzo di prodotti per la cura del corpo che risultano essere irritanti. Proprio quest’ultimi spesso acuiscono il problema: per questo motivo, accanto al consiglio di perfezionare la propria dieta prediligendo cibi ricchi di acidi grassi polinsaturi, come il pesce, è fortemente consigliato l’utilizzo di shampoo per dermatite seborroica, utile grazie all’azione antinfiammatoria ed emolliente.

I principali sintomi della dermatite seborroica sono legati a una forte secchezza della pelle e del cuoio capelluto: desquamazione, infiammazione e arrossamento sono tutti segnali di una dermatite seborroica in stadio avanzato. Sebbene spesso l’utilizzo di shampoo per dermatite seborroica, con azione rinfrescante, risulti sufficiente a tenere sotto controllo il fenomeno può capitare di dover affiancare la somministrazione di farmaci specifici, per forme particolarmente aggressive questa patologia.

Nelle forme lievi uno shampoo per dermatite seborroica, il cosiddetto shampoo medicato, grazie alla presenza di sostanze antiseborroiche e antifungine, contrasta in modo efficace la produzione di Malassezia causa della dermatite. I principi attivi più utilizzati sono il salicilico, il catrame di carbone, lo zinco, e il selenio. Per i casi di dermatite seborroica particolarmente aggressiva, possono essere prescritte formulazioni che contengono corticosteroidi o sostanze immunomodulatrici. È doveroso ricordare che lo shampoo per dermatite seborroica va distribuito sul cuoio capelluto con un dosaggio limitato e ben distribuito, per poi essere massaggiato attentamente.

Negli ultimi anni sono stati realizzati ulteriori indagini con ketoconazolo, piroctone olamina e zinco piritione per verificare la bontà degli shampoo contenenti questi elementi: i risultati dimostrano un calo della formazione di sebo e dell’untuosità dei capelli. Inoltre, ed è un risultato non da poco, la percentuale di capelli risulta in aumento. L’uso di shampoo per dermatite seborroica non solo migliora la condizione del cuoio capelluto ma impedisce complicazioni causate dalla dermatite.  Nello specifico il ketoconazolo presenta una limitata azione antinfiammatoria ed è, per questo motivo, l’antimicotico maggiormente utilizzato. Se la dermatite seborroica è in forma lieve si può pensare di utilizzare anche shampoo medicati alla biotina con bassi dosaggi, circa 15 mg/giorno. In caso di persistenza del problema o di forme più aggressive ci si può avvalere di shampoo per dermatite seborroica all’isotretinoina, impiegata anche nella cura dell’acne. Bisogna, quindi, favorire l’idratazione del cuoio, evitarne la secchezza e l’eccessiva produzione di sebo.

Tutte queste indicazioni possono essere d’aiuto ma occorre ricordare come la dermatite seborroica del cuoio capelluto sia un problema cutaneo dalle molteplici cause e forme: va assolutamente evitata l’auto-somministrazione perché vi è un elevato rischio di aggravare la condizione del cuoio capelluto, causando spesso danni permanenti alla pelle e favorendo l’insorgere di forme più acute. Si consiglia di accertarsi e individuare attentamente le origini della dermatite seborroica e di valutare la terapia più adata. È altamente consigliata una visita specialistica non appena il problema si manifesta in modo da permettere una cura veloce, poco invasiva ed efficace.

 

 

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi