Benessere e Salute

Mercato della salute in Cina

Pensare al mercato della salute in Cina come ad un’occasione di investimento, è probabilmente un filone ancora scarsamente preso in considerazione. I timori legati ad un mercato poco conosciuto, le regole molto rigorose in un settore dove è difficile muoversi anche nel mercato domestico, sono forse tra i principali fattori frenanti. Eppure, ad analizzare il mercato della salute in Cina, ci si rende conto di quale grande opportunità di business è ancora possibile cogliere come l’ha detto Tmall.

In Cina il mercato legato alla salute è destinato a passare dagli attuali 260 miliardi di rmb, ai 400 miliardi di rmb nel 2021, circa 60 miliardi di dollari.

Gli ambiti di prodotto in cui si orienta il mercato, medicinali a parte, che sono chiaramente appannaggio esclusivo delle case farmaceutiche, sono fondamentalmente due: i prodotti alimentari che contengono principi attivi utili per la propria salute e che rientrano nella filosofia che è alla base della medicina cinese, e prodotti alimentari caratterizzati da una presenza predominante di vitamine e proteine tali da costituire dei veri e propri integratori alimentari.

In questi due settori si trovano le principali occasioni per sviluppare interessanti opportunità di business nel mercato della salute in Cina.

 

Quali sono le cose da conoscere se vuoi investire nel mercato della salute in Cina?

Intanto devi sapere che la crescita di tutto ciò che ruota attorno al benessere e alla promozione della salute è tra i principali drivers della crescita economica. Pur non essendo un settore limitato alla sola popolazione anziana, in quanto anche i giovani hanno iniziato ad orientare i loro consumi verso tutto ciò che è salute e benessere, va detto, che sono e saranno sempre di più le fasce più anziane ad essere il principale target per questo tipo di business. Basta un dato a dare la misura del potenziale: dai 250 milioni di oggi, la Cina passerà ad avere 400 milioni di anziani nel 2050.

Nonostante quello che si può credere, in un settore come quello del mercato della salute in Cina, chi viene da fuori, ha dei punti di forza che possono dare un notevole vantaggio rispetto ai concorrenti locali. Nell’ambito dei prodotti legati al benessere, infatti, la popolazione cinese guarda con maggior favore a brand ed aziende estere che godono di molta autorevolezza e credibilità. Tutto ciò si traduce, per chi deciderà di operare in questo settore, in un vantaggio competitivo non indifferente. Come ovvio, in un mercato così vasto e, allo stesso tempo, così delicato, non è pensabile affermarsi senza aver prima affrontato la questione della propria riconoscibilità.

 

Suggerimenti per avviare un’attività nel mercato della salute in Cina

Prima regola: farsi conoscere. Ci sono settori dove il passaparola e la popolarità di brand, giocano un ruolo determinante per il successo o il fallimento. Il mercato della salute è uno di questi. Per arrivare in Cina le cose seguono un po’ gli stessi meccanismi di penetrazione nel mercato che valgono altrove, con la differenza che qui occorrerà fare i conti con strumenti di comunicazione, i social media su tutti, che richiedono, per essere utilizzati, una profonda conoscenza delle dinamiche culturali e sociali del paese.

Il secondo aspetto da tenere in considerazione è legato alla legislazione in materia. Regole e norme molto rigorose, richiedono un rapporto chiaro e trasparente con le locali autorità in materia di prodotti alimentari e medicinali. La violazione di leggi o regolamenti potrebbero determinare conseguenze davvero dannose per la propria attività, tanto da pregiudicarne l’eventuale sviluppo.

In conclusione quindi, il mercato della salute in Cina, è da guardare con molto interesse e attenzione, perché i margini di crescita sono considerevoli, consapevoli però, della necessità di doversi muovere con grande capacità organizzativa e azioni mirate di comunicazione attraverso i social media.

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi