Altre

Numeri di telefono virtuali per proteggere la privacy

La necessità di un numero di telefono virtuale è molto meno remota di quanto si possa credere. Chiunque, prima o dopo, si trova di fronte alla richiesta di fornire il proprio numero di telefono. Almeno fino a quando questa richiesta proviene da soggetti conosciuti o affidabili, non sorgono problemi di sorta. Il problema si pone quando la richiesta arriva invece da realtà con cui diventa molto difficile, per ragioni di privacy e sicurezza, condividere il proprio numero di telefono.

È il caso tipico di tutti quei servizi che chiedono un numero di telefono per poter inviare un sms di conferma, necessario per convalidare il proprio profilo. O di servizi che necessitano di un numero telefonico dell’utente per l’invio di una password temporanea.

Tuttavia, ci sono servizi sul web che non possono essere attivati se non si fornisce il proprio numero di telefono. Come fare allora se non si vuole rinunciare a completare la propria attività in rete ma, allo stesso tempo, non si vuole dare il proprio numero di telefono personale?

In questo articolo verrà illustrato uno dei modi più utilizzati per affrontare questa particolare problematica che mette al riparo uno dei dati più importanti di cui si dispone.

 

Numeri di telefono virtuali: la soluzione

In rete, da diverso tempo ormai, esiste la possibilità di creare numeri di telefono virtuale che permettano di completare le richieste relative ai propri dati personali preservando il più possibile la propria privacy. Si tratta di servizi che forniscono numeri di telefono che possono essere utilizzati per effettuare telefonate o ricevere sms.

 

Come funzionano i numeri di telefono virtuali?

Per ottenere un numero di telefono virtuale, occorre registrarsi presso appositi siti o scaricare delle app destinate a fornire questo tipo di servizio.

Si tratta di prodotti gratuiti o a pagamento. Come sempre i prodotti a pagamento, offrono sempre delle possibilità in più. Ma, sia chiaro, che i servizi gratuiti sono sufficienti sia nel caso si abbia bisogno di un numero di telefono virtuale per ricevere sms, sia per poter completare eventuali schede personali e attivare così i servizi di cui si ha bisogno.

I principali siti, dove ottenere numeri virtuali, forniscono numeri virtuali statunitensi. Nel caso dei siti gratuiti il numero di sms che è possibile ricevere è limitato, così come i minuti di chiamate che è possibile effettuare.

Inoltre si tratta di numeri pubblici, che risultano pertanto aperti all’accesso di una pluralità di soggetti. Come appare evidente, dunque, non è possibile utilizzare numeri di questo tipo per informazioni o servizi che, per loro natura, necessitano di riservatezza.

Se si vuole salire di livello e ottenere cioè un grado di riservatezza superiore, occorre acquistare un numero virtuale privato. In questo caso è necessario pagare un canone mensile che permetterà di avere un’utenza personale.

Va evidenziato comunque, che spesso, i siti sui quali si usano numeri virtuali, possono procedere con il blocco o il rifiuto dei servizi, nel caso in cui ravvisino degli abusi nell’utilizzo di queste utenze. Quindi, come sempre, massima attenzione nel ricorrere a questo tipo di numerazione telefonica.

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi