Altre

Ottenere il visto elettronico registrandosi online? Scopri come fare!  

 

Ti piace viaggiare ma allo stesso tempo sei poco avvezzo/a alla burocrazia? Non sopporti le lunghe file davanti agli sportelli dei consolati? Se la risposta ad entrambe le domande è “sì”, allora hai trovato l’articolo che fa per te. Insieme cercheremo di capire come ottenere un visto elettronico effettuando la registrazione su vistoelettronico.it.

Grazie agli enormi vantaggi che oggi offre la rete, potrai risparmiare tempo e fatica, espletando le pratiche burocratiche direttamente a casa tua o ovunque tu ti trovi. Se sei in grado di effettuare la registrazione ad un social network o a qualsiasi altra piattaforma online, automaticamente sarai in grado di farlo anche per il visto elettronico.

Prima di analizzare i dettagli dell’operazione, cerchiamo di capire cos’è e a cosa serve un visto, elettronico o cartaceo che sia.

 

A cosa serve il visto e perché è indispensabile.  

Tecnicamente, il nome corretto di questo atto giuridico è “Visto d’ingresso”. In poche parole, è un permesso rilasciato da una Pubblica Amministrazione estera che consente l’ingresso di stranieri nel territorio sottoposto alla sua giurisdizione. Molti paesi, tra cui quelli dell’Unione Europea, non richiedono il visto agli italiani. Al contrario, altri stati lo richiedono obbligatoriamente.

Esistono 3 principali tipologie di visto:

Visto turistico: è quello che va per la maggiore. E’ il visto più economico che si possa ottenere. Salvo casi eccezionali, consente la permanenza da 30 a 90 giorni.

  • Visto di transito: già dal nome, è facile intuire che questo tipo di visto viene richiesto da coloro che transitano solo provvisoriamente per un determinato stato estero. E’ valido dai 3 ai 7 giorni.
  • Visto per motivi di studio/lavoro: è il visto che consente la permanenza più lunga (6, 12 mesi o più). E’ anche quello più costoso.

 

Come ottenere il visto elettronico registrandosi online. 

Fino a prima dell’avvento di Internet, l’unico modo per ottenere il visto era quello di recarsi presso il consolato del paese da visitare. Esiste anche il “visto all’arrivo”, ovvero la possibilità di ottenere questo atto direttamente nel paese di arrivo. In entrambi i casi, bisogna fare delle lunghe e noiose file agli sportelli. Con il visto elettronico la situazione è cambiata radicalmente. Entrando nel sito vistoelettronico.it, è possibile svolgere la procedura online, pagando il visto direttamente con la propria carta di debito/credito. Fatto ciò, è possibile ricevere il visto in formato PDF, ritiralo al consolato o all’aeroporto d’arrivo su appuntamento, risparmiando tempo prezioso. Attualmente, con il passaporto italiano è possibile ottenere il visto elettronico da ben 22 paesi.

Non lasciare che la burocrazia rovini i tuoi viaggi. Usa intelligentemente la tecnologia e ottieni senza stress il visto elettronico per il paese che vuoi visitare.

 

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi