Tutto per la casa

Ecco come Pulire il Forno di Casa senza ricorrere a Prodotti Chimici

 

 

 

Se si pensa che si possa pulire il forno di casa esclusivamente utilizzando i prodotti chimici che si possono acquistare in negozio o al supermercato, si è in errore, in quanto questo è totalmente falso, oltre che essere pericoloso per la nostra salute.

Infatti, esistono varie possibilità di poter pulire il forno senza ricorrere a prodotti chimici.

Tra i vari elettrodomestici che siamo soliti utilizzare in casa, certamente, il forno è uno di quelli più soggetti alla sporcizia. In pratica, ciò che andiamo a cucinare al suo interno può rilasciare sia grassi sia altre componenti. La pulizia del forno, pertanto, ha il compito di eliminare quelli che sono tanto gli eccessi di grasso, quanto quei residui che concorrono al fatto che il forno si possa trasformare come un luogo adatto a permettere una proliferazione di microrganismi.

Indubbiamente, quindi, la pulizia del forno è una delicata operazione, che, tuttavia, potrà essere agevolmente fatta anche grazie all’utilizzo di prodotti naturali.

Quindi, per fare in modo che il nostro forno di casa sia brillante e pulito in maniera accurata ed efficace, non si è obbligati ad utilizzare prodotti chimici, visto che anche i prodotti naturali raggiungono il medesimo risultato.

Non per nulla, le sostanze chimiche che vengono utilizzate nei disinfettanti sono estremamente pericolose sia per i membri della nostra famiglia sia per l’ambiente. Di contro, i prodotti naturali sono maggiormente sicuri e non sono tossici. Ma vediamo alcune idee green per pulire il forno senza ricorrere a prodotti chimici.

 

  • Il bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un più che valido alleato per pulire il forno senza ricorrere a prodotti chimici. Il suo utilizzo è semplice. Infatti, si dovrà provvedere a cospargere il forno con il bicarbonato di sodio, spruzzandolo unitamente a dell’acqua, e lasciare agire il composto per tutta la notte.

Il giorno successivo basterà pulire il forno con della semplice acqua. Per effettuare una perfetta pulizia del forno, si dovrà fare in modo di distribuire uniformemente il bicarbonato di sodio, assicurandosi che tutte le macchie siano completamente coperte. 

 

  • L’aceto

È un ottimo prodotto naturale, perfetto per disinfettare. Inoltre l’aceto ha notevoli proprietà sgrassanti. Per utilizzarlo al meglio, è necessario far riscaldare l’acqua in un tegame unitamente ad un bicchiere di aceto.

Una volta raggiunta la bollitura si potrà porre la pentola all’interno del forno da pulire e lasciarla per almeno una quindicina di minuti. Una volta che il forno si è raffreddato, si potrà semplicemente pulirlo con una spugna umida, rimuovendo tutto lo sporco e le macchie con facilità.

 

  • Il sale

Il sale non serve solo per insaporire i cibi. Infatti, grazie ad esso si potrà pulire il forno senza ricorrere a prodotti chimici. Dopo che si sono mescolati accuratamente 250 grammi di sale e mezzo litro di acqua, si potrà andare a distribuire il composto sulle sue pareti. Passata, circa, una ventina di minuti, residui di cibo e macchie di grasso, verranno facilmente rimosse con una semplice spugna umida.

 

  • Il limone

Sarà sufficiente spremere due limoni e mettere il succo in una pentola nel forno a 250 gradi per trenta minuti, per essere certi di eliminare i micro organismi e il grasso, oltre che eliminare i cattivi odori. Un efficace e semplice mezzo per pulire il forno senza ricorrere a prodotti chimici.

 

 

 

 



 

Stampa

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e le condizioni riportate nella pagina Disclaimer maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi